Come si diventa soci

Vivi da protagonista le scelte della tua banca

soci 4.jpeg

Come si diventa soci

Vuoi maggiori informazioni? Rivolgiti alla filiale più vicina.

Come si diventa soci

Vuoi maggiori informazioni? Rivolgiti alla filiale più vicina.

Soci non si nasce, ma si diventa; possono diventarlo tutte le persone fisiche e giuridiche, le società, i consorzi, gli enti e le associazioni che operano nel territorio di competenza della banca.

I soci hanno un ruolo importantissimo nella gestione della banca. A loro spetta la responsabilità di delinearne le linee guida e gli indirizzi, di approvare il bilancio, la destinazione degli utili e le cariche elettive.

La banca riserva però ai suoi Soci tutta una serie di opportunità, come migliori condizioni contrattuali, momenti di aggregazione o attività specifiche.

 

Nell’esercizio della sua attività, Banca Malatestiana si ispira ai principi cooperativi della mutualità senza fini di speculazione privata; essa ha lo scopo di favorire i soci e gli appartenenti alle comunità locali nelle operazioni e nei servizi di banca, perseguendo il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche degli stessi e promuovendo lo sviluppo della cooperazione e l’ educazione al risparmio e alla previdenza.

Diventando Socio sai di:

- Appartenere a un’istituzione creditizia nella quale le esigenze dei Soci sono al primo posto nelle politiche aziendali.

- Partecipare a una Cooperativa impegnata nella promozione sociale; Banca Malatestiana, infatti, reinveste la ricchezza raccolta nella stessa comunità che l’ha prodotta, favorendo così la creazione di nuove opportunità di benessere sociale.

- Comunicare in modo immediato e semplificato con la tua Banca.

- Usufruire di tutti i vantaggi e dei prodotti e servizi bancari disponibili, nonché delle opportunità derivanti dai contatti con gli altri Soci.

- Osservare i contenuti normativi raccolti nello Statuto Sociale, i regolamenti e le deliberazioni degli organi sociali e offrire la propria partecipazione e collaborazione per favorire il raggiungimento degli interessi sociali e il buon andamento della Società.

Possono essere ammessi a socio le persone fisiche e giuridiche, le società di ogni tipo regolarmente costituite, i consorzi, gli enti e le associazioni che risiedono o svolgono la loro attività in via continuativa nella zona di competenza territoriale della Banca; per zona di competenza si intendono i Comuni dove la Banca ha istituito proprie filiali e quelli limitrofi.

Chi desidera diventare socio deve presentare domanda scritta di ammissione presso una qualsiasi delle filiali della Banca; la filiale inoltra la domanda al Consiglio di Amministrazione per la relativa approvazione o rigetto, che deve avvenire entro il termine di novanta giorni dal ricevimento della domanda stessa.

Ciascuna azione della Banca ha un valore unitario nominale di 25,80 euro; per diventare socio occorre sottoscrivere 38 azioni, per un investimento globale pari a 980,40 euro.Tale somma può essere incrementata con successivi versamenti sino a un massimo sottoscrivibile ai sensi di legge di 100.000 euro.

Scarica la scheda informativa relativa alle Azioni della Banca

A tutti i richiedenti ammessi a socio viene rilasciata l’attestazione di sottoscrizione della partecipazione azionaria.

I soci esercitano i seguenti diritti sociali e patrimoniali:

  • intervengono in assemblea ed esercitano il diritto di voto;
  • partecipano al dividendo deliberato dall’assemblea a partire dal mese successivo a quello di sottoscrizione di azioni;
  • hanno diritto di usufruire dei servizi e dei vantaggi offerti dalla Banca ai propri soci nei modi e nei limiti fissati dai regolamenti e dalle deliberazioni sociali.

I soci hanno l’obbligo di osservare lo statuto, i regolamenti e le deliberazioni degli organi sociali e di collaborare al buon andamento della Banca, operando con essa, partecipando all’assemblea e favorendo in ogni modo gli interessi sociali.