Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

LA NOSTRA STORIA

La Storia di Banca Malatestiana

Banca Malatestiana - Cent'anni di storia insieme

25 marzo 1914

Fondazione della Cassa Rurale di San Vito grazie all'azione di Don Giovanni Marconi e altri 18 soci nasce la Cassa Rurale di San Vito

Atto costitutivo Cassa Rurale di San Vito

3 maggio 1914

Fondazione della Cassa Rurale di Santa Giustina su iniziativa del parroco Don Silvio Casadei e altri 12 Soci

Atto costitutivo Cassa Rurale di Santa Giustina

18 febbraio 1917

Fondazione della Cassa Rurale Parrocchiale di Cerasolo grazie all'iniziativa di Don Vincenzo Foschi e altri 13 soci

Il bilancio sociale del primo anno di attività della Cassa Rurale Parrocchiale di Cerasolo

29 novembre 1969

Le Casse Rurali di San Vito e Santa Giustina si fondono, dando vita alla Cassa Rurale e Artigiana di San Vito e Santa Giustina

Sede di San Vito della Cassa Rurale ed Artigiana di San Vito e Santa Giustina

24 aprile 1994

La Cassa Rurale ed Artigiana di Cerasolo cambia denominazione in Banca di Credito Cooperativo di Ospedaletto

La sede di Ospedaletto prima della conversione in Credito Cooperativo

15 maggio 1994

La Cassa Rurale ed Artigiana di San Vito e Santa Giustina di Rimini cambia nome in Banca di Credito Cooperativo di San Vito e Santa Giustina di Rimini

La Cassa Rurale ed Artigiana di Santa Giustina prima della conversione in Credito Cooperativo

1 ottobre 2002

Dalla fusione della BCC di Ospedaletto, e della BCC di San Vito e Santa Giustina, nasce Banca Malatestiana

Umberto Mazzotti e Mario Fabbri firmano l'atto di fusione che dà vita a Banca Malatestiana

15 giugno 2013

Viene inaugurata la nuova sede centrale di Banca Malatestiana a termine dei lavori di ristrutturazione di Palazzo Ghetti assieme al museo interno dedicato alla storia del Palazzo e del Borgo Sant'Andrea

Il taglio del nastro durante la cerimonia d'inaugurazione dell'apertura di Palazzo Ghetti