StartUp Innovative - Banca Malatestiana

Nuovo bando Regione Emilia Romagna

Attrazione e consolidamento di Start Up Innovative 2021

Novità |  Imprese |  Soci |  Territorio | 

La Regione E.R. ha deliberato un nuovo bando con l'obiettivo di contribuire al posizionamento competitivo della Regione e delle sue filiere industriali e produttive, in grado di generare nuove opportunità occupazionali anche attraverso la valorizzazione delle conoscenze e delle competenze tecnologiche e imprenditoriali generate nelle Università e nelle organizzazioni di ricerca presenti in regione.

 

Obiettivi

L'obiettivo è supportare la localizzazione e il consolidamento di start up innovative nonché favorirne la crescita nei settori produttivi e nelle filiere strategiche presenti nel proprio territorio.

Beneficiari

Il bando, con una dotazione finanziaria di 2.500.000 euro (di cui 700.000 euro per l’annualità 2021 e 1.800.000 per l’annualità 2022), si rivolge alle piccole e micro imprese regolarmente costituite come società di capitali (incluse S.r.l., uninominali, consorzi, società consortili, cooperative) nonché iscritte alla data del 31/05/2021 nella Sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle Start up innovative.

Contributo

Il contributo previsto dal bando verrà riconosciuto a fondo perduto, nella misura pari al 60% della spesa ritenuta ammissibile e non superiore a 150.000 euro.

La misura di contributo verrà incrementata di 10 punti percentuali qualora il progetto preveda l’assunzione di un dipendente aggiuntivo a tempo indeterminato entro la conclusione del progetto.

In alternativa al punto precedente, la misura di contributo verrà incrementata di 5 punti percentuali qualora l’impresa abbia le caratteristiche di impresa femminile/giovanile oppure qualora l’iniziativa sia ubicata in aree montane identificate dalla Giunta Regionale.

Progetti Ammissibili

Sono ammissibili i progetti finalizzati alla realizzazione di piani imprenditoriali di investimento per lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi prodotti, servizi e modelli di business.

I progetti dovranno essere realizzati in una unità locale regionale e devono rientrare in uno degli ambiti prioritari definiti dalla Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente:

  • Sistema agroalimentare
  • Edilizia e costruzioni
  • Industrie della salute e del benessere
  • Meccatronica e motoristica
  • Industrie culturali e creative
  • Innovazione nei servizi

e dovranno avere una ricaduta innovativa e un potenziale impatto occupazionale attraverso processi sviluppati in uno dei seguenti ambiti: transizione digitale, transizione energetica, economia circolare, salute e benessere, cultura e creatività.

Per maggiori dettagli si allega il testo completo del bando regionale.

Progetti Ammissibili

  • Acquisto o leasing di impianti e macchinari
  • Affitto/noleggio laboratori ed attrezzature scientifiche
  • Acquisto e licenze di utilizzo di titoli di proprietà industriale o intellettuale e di software e canoni annuali per certificazioni
  • Consulenze per progettazione, collaudo, temporary management, ecc.
  • Costi per personale dipendente

Le spese devono essere sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda ed entro il 31/10/2022 (salvo eventuale proroga).

 

Scadenze

Le domande possono essere presentate dalle ore 13.00 del 22.06.2021 alle ore 13.00 del 29.07.2021 esclusivamente online, tramite l’applicativo Sfinge 2020 messo a disposizione sul sito regionale prima dell'apertura del bando.

Il bando è attuato con procedura valutativa a graduatoria ai sensi di legge.

 

Compila il form sottoriportato per maggiori informazioni.

Chiedi informazioni ad un nostro consulente per l'impresa

Il Titolare del trattamento, La informa che i Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente per la gestione delle Sua richiesta e limitatamente ai dati da Lei forniti in tale occasione.

La base giuridica del trattamento è la necessità di esecuzione della Sua richiesta, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b), GDPR, pertanto non è necessaria l’acquisizione di un Suo preventivo consenso al trattamento.

I dati raccolti per tale finalità saranno trattati per il tempo strettamente necessario a soddisfare la Sua richiesta o per eventuali obblighi di legge.

Il Titolare La invita, inoltre, prima di conferire i Suoi dati personali, a visionare l’informativa completa sul trattamento dei Suoi dati personali, rilasciata nel rispetto dell’articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679, accessibile al seguente link.

Presa visione dell’Informativa, autorizzo il trattamento delle categorie particolari dei miei dati personali per la finalità di gestione delle mie richieste.