Banca Malatestiana Via XX Settembre 1870 63
47923, Rimini, RN, Italia
Telefono:  0541315811 E-mail:  bm.sitosocial@bancamalatestiana.it , info@bancamalatestiana.it PEC:  bm@postacer.bancamalatestiana.it

DA “BUONE PRATICHE” A SISTEMA, IL NOSTRO IMPEGNO PER L’AMBIENTE

Banca Malatestiana ha l’ambiente in testa!

Novità |  Soci |  Territorio | 

In questi anni le ” buone pratiche “ per alleggerire l’impatto ambientale della Banca si sono susseguite a ritmo crescente ed è giunto il momento di farle diventare sistema, un paradigma distintivo, in linea con la sensibilità crescente di tutti.

“ Il pay-off “l’ambiente in testa “, sintetizza chiaramente la nostra “ mission “ – spiega il Presidente Enrica Cavalli – Due messaggi precisi: una sensibilità ambientale consolidata e una priorità del nostro agire quotidiano.”

 

Cosa vi differenzia?
“Non siamo alla ricerca di un primato, oggettivamente la green economy non è più, da tempo, una scelta, bensì l’unica opzione possibile. Una banca di credito cooperativo come la nostra, in ascolto quotidiano delle comunità nelle quali opera, ha una responsabilità che si concretizza nell’alimentare modelli di comportamento che incidano positivamente sul territorio. Già dieci anni fa, esattamente nel 2012, abbiamo avviato un progetto per cercare di diminuire il consumo della plastica, collocando alcune “ casette dell’acqua ” in diverse zone di riferimento, sensibilizzando così la collettività verso questo importante tema. Abbiamo la sostenibilità nel nostro DNA ed è giunto il momento di metterla in pratica affinché diventi il riferimento delle future scelte aziendali."

 

Quali saranno i prossimi passi?
"Condividere i comportamenti di sostenibilità ambientale, in modo assolutamente coerente, coinvolgendo tutti coloro che a vario titolo ci incontrano: i Soci, clienti, dipendenti, fornitori."

 

Ad esempio?
“Partendo da scelte che attengono agli interventi strutturali per migliorare il risparmio energetico, quello di carta, plastica e acqua nella vita quotidiana degli uffici. Interventi forse meno visibili, ai quali però aggiungeremo scelte che impatteranno in maniera più immediata. Come ad esempio, la decisione di non stampare più agende e calendari ed utilizzare quelle risorse per riqualificare aree verdi e piantare nuovi alberi. Abbiamo in programma di sostituire l’attuale parco auto con mezzi elettrici: i primi due mezzi saranno in arrivo già il mese prossimo.
Rilasceremo prodotti finanziari per sostenere investimenti a favore dell’ambiente, ma abbiamo in cantiere anche bellissimi progetti che coinvolgeranno l’intera comunità, attraverso una serie di iniziative dedicate ai Soci e non solo. Primo fra tutti il progetto “ Ripartiamo da qui” : tour culturali, a piedi o con e-bike, insieme ad altre esperienze alla scoperta del nostro entroterra, dedicate agli appassionati del trekking, ma anche ‘missioni’ per la raccolta di rifiuti in aree naturali di pregio. Tutte queste azioni comporranno la mappa dell’attività di sostenibilità ambientale di Banca Malatestiana, firmata da un marchio che le identificherà. In breve, il nostro impegno per l’ambiente è un cantiere aperto e sono convinta che aggiungeremo tante altre importanti iniziative."



Lei è anche Presidente del Comitato Sostenibilità e Identità del Gruppo Cassa Centrale.
“Coniughiamo la piena compatibilità con il sistema e la valorizzazione dei tratti identitari che lo contraddistinguono, primo fra tutti i principi e i valori della cooperazione mutualistica. È un filo rosso che connette tutte le società del gruppo bancario, con risultati eccellenti nella gestione del credito secondo criteri che si integrano con i valori della tutela ambientale assolutamente in linea con l’Agenda 2030-ONU.
È il segno che ormai la cultura ambientale pervade la nostra quotidianità aziendale e personale”.

Il 2022 di Banca Malatestiana sarà quindi un anno colorato di verde.

“Molto di più. Abbiamo l’ambiente in testa e lavoreremo affinché il messaggio arrivi forte a tutti, con la concretezza che ci identifica.”