Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Evento

Assemblea sociale - Sabato 18 maggio 2019

18 maggio 2019 15:00

Banca Malatestiana si sta avviando verso la sua prima Assemblea da Banca Affiliata al Gruppo Bancario Cooperativo che fa capo alla Capogruppo trentina Cassa Centrale Banca.

Il primo gennaio 2019 il Gruppo Bancario Cooperativo CCB ha fatto infatti la sua apparizione nel panorama bancario italiano, rappresentando una realtà innovativa ed originale: un Gruppo con al centro le BCC, Banche di Credito Cooperativo locali che sono un valore fondamentale del nostro Paese; un Gruppo con la missione di costituire nei fatti, attraverso le stesse BCC, un motore irrinunciabile di sviluppo e sostegno dell’economia, dei territori, delle comunità, delle famiglie e delle piccole e medie imprese.

La straordinaria partecipazione dei soci di Banca Malatestiana all’Assemblea del 18 novembre scorso a San Patrignano ha contribuito a dare il via a tutto ciò, affidando alla Banca, e da quel momento anche alla Capogruppo e al Gruppo nel suo insieme, quella fiducia che esige di essere ricambiata attraverso tutto l’impegno e l’ingegno degli operatori bancari cooperativi al servizio dello sviluppo del Credito Cooperativo, dei soci, dei clienti, dei territori e delle loro comunità.

Anche il 2018 è stato peraltro un anno di intenso impegno da parte di tutti.

A livello di movimento la seconda parte del 2018 è stata caratterizzata da una intensa attività di produzione normativa, che è sfociata nella Legge 108/2018 attraverso la quale è stato rafforzato il carattere territoriale e le finalità mutualistiche delle singole BCC, sia nelle rispettive aree geografiche di competenza sia all’interno dei Gruppi Bancari Cooperativi di riferimento.

La suddetta Legge , ha in sostanza rafforzato il controllo delle BCC sul proprio Gruppo Bancario Cooperativo, ribadito l’adozione del principio risk based, cioè l’approccio basato sul rischio nel concreto esercizio dell’attività dei Gruppi, definito la necessità di adeguati processi di consultazione delle BCC da parte della Capogruppo.

Per quanto riguarda Banca Malatestiana il 2018 è stato un anno molto impegnativo: nella proiezione, nella tensione e nell’impegno a diventare parte viva e protagonista del Gruppo Bancario Cooperativo; nel conseguimento di risultati importanti e più che positivi in termini di economicità e redditività della gestione.

Nella prossima Assemblea verranno illustrati tali risultati all’interno del Bilancio di Esercizio 2018.

Oltre ai risultati economici dell’anno passato e alla rappresentazione dello stato di salute della Banca, verranno altresì illustrati e discussi in Assemblea gli altri importanti argomenti elencati nell’ordine del giorno dell’avviso di convocazione e anticipati nei loro contenuti essenziali nella lettera del Presidente Dott.ssa Enrica Cavalli, di cui alle prossime pagine.

L’appuntamento con l’Assemblea dei soci di Banca Malatestiana è quindi per sabato 18 maggio 2019, al Palacongressi di Rimini, Sala del Castello, alle ore 16.00 per le attività di registrazione con poi inizio dei lavori alle 16.30,. Al termine dell’impegno assembleare sarà offerto a tutti i partecipanti un aperitivo di saluto.

L’auspicio è della più ampia partecipazione all’appuntamento, anche mediante delega ad altro socio da attribuire nelle forme previste dall’Avviso di Convocazione di Assemblea spedito a ciascun socio e replicato nelle prossime pagine.

Una partecipazione importante e dinamica ai momenti assembleari costituisce d’altra parte il maggiore stimolo agli operatori bancari a dare sempre il massimo, a fare sempre il meglio, nel solco di quanto tracciato dal Presidente della Repubblica Mattarella nel suo discorso di fine anno: “Sentirsi comunità significa condividere valori, prospettive, diritti e doveri. Significa pensarci dentro un futuro comune, da costruire insieme. Significa responsabilità, perché ciascuno di noi è, in misura più o meno grande, protagonista del futuro del nostro Paese”.