Iniziative emergenza Coronavirus

Iniziativa emergenza Coronavirus per Privati

Sono disponibili in questa area le misure attivate per privati e famiglie al fine di fronteggiare le difficoltà finanziarie determinate dalla diffusione del Corona Virus.

INDICAZIONI PER LA TRASMISSIONE DELLA MODULISTICA

  • Scarica, compila e sottoscrivi la modulistica presente all'interno della specifica iniziativa
  • Procedi all'invio del modulo, ad esempio all'indirizzo e-mail della filiale (elenco qui) o via Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo bm@postacer.bancamalatestiana.it oppure
  • Contatta la tua filiale e richiedi un appuntamento per maggiori informazioni.

Per maggiori informazioni è possibile fare riferimento ai nostri consulenti presso la tua filiale ai recapiti che trova a questo link

 

I Privati ​​possono accedere alla moratoria prevista dalla Banca sui mutui che prevede la sospensione del pagamento della rata (capitale e interessi) fino a 12 mesi successivi alla richiesta, con pari allungamento del piano di ammortamento, in ragione delle limitazioni subite nell'attività lavorativa autonoma svolta o delle limitazioni patite dal datore di lavoro a causa dell'emergenza, determinando una riduzione transitoria dei flussi di cassa.

La richiesta può essere presentata tramite il modulo disponibile a questo link che deve essere inviato alla propria filiale (l'elenco delle Filiali con i rispettivi recapiti può essere consultato da questo link ), e contestualmente a bm.crediti.eseguimento@bancamalatestiana . La concessione delle agevolazioni richieste è soggetta a positiva valutazione della Banca.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la propria filiale. I recapiti sono disponibili a questo link

 

E' possibile presentare richiesta di anticipo cassa integrazione ordinaria o in deroga sulla base della convenzione stipulata da ABI, Associazioni imprenditoriali, organizzazioni sindacali in data 30 marzo 2020 (è possibile consultare la convenzione a questo link).

La richiesta può essere presentata tramite email alla filiale (indirizzi email a questo link) allegando la seguente documentazione:

  • Allegato A1 o B1 della convenzione ABI (si vedano allegati più sotto)
  • Copia del proprio documento di identità e del codice fiscale
  • Copia del permesso di soggiorno (in caso di lavoratore straniero)
  • Dichiarazione dell’azienda di aver proceduto all’inoltro della domanda di integrazione salariale per l’emergenza Covid-19 all’Ente competente con richiesta di pagamento diretto secondo la normativa vigente
  • In caso di lavoratore dipendente di Azienda non associata alle parti sottoscrittrici della Convenzione Abi, dichiarazione del datore di lavoro di condividere ed aderire ai principi, criteri e strumenti previsti nella Convenzione.
  • Copia dell’ultima busta paga

Una volta ricevuta la documentazione, la filiale fornirà il codice IBAN che andrà inserito sugli ulteriori moduli previsti dalla convenzione, che dovranno essere inviati alla filiale sempre tramite email allegando copia del documento di identità in corso di validità:

  • Allegato 2 Autorizzazioni ed impegni del lavoratore e del datore di lavoro
  • Ricevuta di invio della richiesta di domiciliazione irrevocabile del contributo inviata all’INPS.

Scarica gli allegati:

 

Cassa Integrazione Ordinaria

Modulo A1 - Modulo A2 - Modulo A4

 

Cassa Integrazione in Deroga

Modulo B1 - Modulo B2 - Modulo B4

 

Consulta il foglio informativo del CONTO ANTICIPI CASSA INTEGRAZIONE AL REDDITO art. 19 - 22 D.L. n. 18/2020 - accordo ABI del 30 marzo 2020

È una misura prevista dal Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa (cd. Fondo Gasparrini), ampliata con l’emergenza Covid – 19, che si concretizza in:

  • sospensione integrale (capitale e interessi) per massimo 18 mesi per i mutui prima casa;

con una attuazione urgente ed agile senza alcun margine discrezionale valutativo da parte della Banca.

Il D.L. 23/2020 amplia la platea dei beneficiari del “Fondo Gasparrini”, includendo tutti i lavoratori autonomi, tra cui anche artigiani e commercianti.

L’accesso al Fondo è possibile anche per mutui contratti da meno di 12 mesi.

Scarica qui il nuovo modulo per la sospensione delle rate dei mutui.

 

Per maggiori informazioni consulta i seguenti link:

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Le condizioni contrattuali sono indicate nel documento "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare ai Consumatori” a disposizione del pubblico presso gli sportelli della banca e nella sezione “Trasparenza” del sito internet. La concessione del finanziamento è rimessa alla discrezionalità della banca previo accertamento dei requisiti necessari in capo al richiedente.

Vai alla pagina trasparenza