Vuoi maggiori informazioni su questo prodotto? Inviaci un messaggio!

Servizi on line

Finanziamenti e Garanzie

Prodotti e Servizi » Estero

Finanziamenti e Garanzie

Internazionale è possibile
Strumenti-Estero-BancaMalatestiana

Come ottenere un fido per operazioni di import-export?

Quali sono le possibili formule di finanziamento per l’estero senza vincolo di destinazione?

 

Scopri tutte le possibilità offerte da Banca Malatestiana e le garanzie vigenti per proteggere il tuo credito

 

 

Finanziamenti

FIDO IMPORT
  • Che cos’è: si tratta di un fido, di vario importo, che l’azienda importatrice può richiedere alla banca per ottenere un anticipo per sostenere costi per operazioni import. Nel momento in cui il fido viene deliberato, l’azienda italiana incarica la banca di effettuare un pagamento (di merci, servizi, ecc.) all’azienda estera da cui sta importando con accensione di un finanziamento per il totale o parziale della fornitura in euro o in valuta estera.

 

  • Come: Banca Malatestiana provvede a pagare i fornitori esteri tramite bonifico via Swift e contemporaneamente apre la partita Import a valere sul Fido Import per l’importo del bonifico. Ogni singola operazione ha una scadenza e un tasso collegato all’euribor o al tasso libor del momento. Alle scadenze prestabilite (roll-over), verranno addebitati direttamente sul conto corrente collegato gli interessi maturati e la quota capitale.

Fido non deve essere confuso con i singoli utilizzi o partite. Mentre il Fido di norma è concesso a revoca le singole partite hanno una scadenza entro le quali sono addebitate in conto corrente.
Le partite Import hanno una durata massima di 6 mesi.

 

  • Vantaggi: utilizzando questo strumento l’azienda beneficerà di
        - un buon rapporto con il fornitore estero rispettando i termini di pagamento concordati
        - migliore programmazione della liquidità aziendale
        - tassi agevolati e spese contenute
FIDO PER ANTICIPO FATTURE EXPORT
  • Che cos’è: si tratta di un fido, di vario importo, che l’azienda che esporta può richiedere alla banca per ottenere un anticipo per sostenere costi per operazioni export.

 

  • Come: nel momento in cui il fido viene deliberato, l’azienda cliente, consegnando le fatture relative a forniture o servizi ottiene dalla banca un anticipo in euro o in valuta estera pari all’80% degli importi totali delle fatture oppure pari all’50% dell’importo delle fatture proforma.

La banca accredita il conto corrente del cliente della cifra con valuta immediata. L’anticipo ha una durata massima di 6 mesi.

Al ricevimento dell’incasso dall’estero l’anticipo viene chiuso liberando nuovo spazio per altre operazioni.

 

  • Vantaggi: utilizzando questo strumento l’azienda cliente beneficerà di:
        - liquidità immediata (pagamenti fornitori, stipendi ecc.)
        - agevolazioni al cliente estero in termini di dilazioni di pagamento
        - tassi agevolati e spese contenute
FINANZIAMENTO SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE
  • Che cos’è: si tratta di un finanziamento in divisa estera o in euro senza vincolo di destinazione della somma finanziata. L’erogazione può avvenire in una o più soluzioni, entro l’ammontare del fido concesso. Il rimborso può essere effettuato, previo accordo tra la Banca ed il cliente, in forma rateale oppure in unica soluzione alla scadenza. Il rimborso può avvenire anche prima della scadenza pattuita, fatto salvo in questo caso il diritto della banca di richiedere al cliente una commissione per anticipata estinzione. Il tasso di interesse applicato al finanziamento è fisso per tutto il periodo di interessi concordato con il cliente che, tuttavia, può essere anche inferiore alla scadenza del finanziamento. In caso di periodo di interessi inferiore alla scadenza, occorre tenere presente che non è possibile prevedere l’andamento futuro dei tassi applicabili ai periodi successivi.Il tasso fisso per il periodo di interessi da’ al cliente la certezza della misura del tasso indipendentemente dall’andamento dei tassi sul mercato.

 

  • Che cosa offre: l’importo minimo finanziabile per finanziamenti in Euro è pari ad € 50.000,00, per finanziamenti in divisa è pari ad un controvalore di € 25.000,00. L’operazione viene regolata su un conto corrente aperto presso Banca Malatestiana indicato dal cliente ed ha durata massima di 8 mesi

 

  • Principali rischi tipici:
        - variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche;
        - trattandosi di indebitamento in divisa estera, occorre tenere presente che non è possibile prevedere il futuro andamento del valore di cambio con l’euro. La divisa del finanziamento originariamente stabilita può essere convertita in altra divisa, in coincidenza della scadenza di un periodo di interessi, con il preavviso alla Banca stabilito in contratto;
        - revoca dell’affidamento per volontà della Banca, a fronte dell’uso non corretto dello stesso e/o a seguito di atti o fatti che incidano negativamente sulla situazione patrimoniale, finanziaria o economica del richiedente o dell’eventuale garante.
PRESTITO D'USO DI ORO GREZZO
  • A chi si rivolge: destinatari interessati al prestito d’uso di oro (quantità minima 1 kg) sono gli orafi, commercianti di metalli preziosi, aziende che lavorano il metallo o lo consegnano a terzi per la lavorazione.

 

  • Che cosa offre: l’oro viene messo a disposizione dalla banca appena possibile nel deposito indicato dall’Istituto Centrale ICCREA e potrà essere ritirato dal cliente o consegnato nel luogo da lui indicato, contro addebito delle relative spese di trasporto. L’oro, in lingotti standard da un chilogrammo di peso, tipologia “Good London Delivery”, viene ritirato in titolo e numero di pezzi, da stabilire di volta in volta. Il prestito può essere fino a 12 mesi, rinnovabile tacitamente di anno in anno. Con l’assunzione in prestito d’uso, l’oro viene lavorato senza l’impiego di capitali necessario all’acquisto e la relativa assunzione di rischio di prezzo, riservandosi le seguenti possibilità di estinzione del debito:
        - successivo acquisto, anche parziale, dell’oro al momento della vendita del prodotto finito (con eliminazione del rischio di prezzo)
        - restituzione, anche parziale, del metallo, della stessa tipologia e titolo di quello ritirato.

 

  • Principali rischi:
        - variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche, in quanto la Banca, nel rispetto della normativa in materia di comunicazioni alla clientela, si riserva di variare le condizioni economiche (tasso di interesse, spese e commissioni) applicate all’operazione di prestito d’uso d’oro;
        - variazione in senso sfavorevole del prezzo dell’oro, in quanto la quotazione in dollari USA di un’oncia di oro è determinata dal mercato;
        - rischio di cambio, in quanto le operazioni denominate in valuta o regolate contro Euro o in valuta diversa da quella di denominazione, sono soggette al rischio dell’oscillazione del cambio, essendo regolate al tasso di conversione applicabile al momento della negoziazione.
        - revoca dell’affidamento per volontà della Banca, a fronte dell’uso non corretto dello stesso e/o a seguito di atti o fatti che incidano negativamente sulla situazione patrimoniale, finanziaria o economica del richiedente o dell’eventuale garante.

Garanzie

CREDITO DOCUMENTARIO IMPORT
  • Che cos’è: attraverso il credito documentario (documentary credit; letter of credit; credit documentaire) la banca, su incarico di un proprio cliente (compratore), assume l’impegno irrevocabile a eseguire una prestazione (pagamento, accettazione e negoziazione) a favore del venditore (beneficiario) entro una certa data, previa presentazione di alcuni documenti stabiliti e secondo determinati termini e condizioni. Questa forma di pagamento viene chiamata anche apertura di credito documentario o lettera di credito.

 

  • Come funziona: Aprendo un Credito documentario presso la Banca Malatestiana, quest’ultima assume in proprio nome e per conto del Cliente (compratore/importatore) l’impegno a versare alla banca del venditore (esportatore estero) un determinato importo (a vista o a scadenza) a condizione che lo stesso presenti entro determinati limiti temporali una serie di documenti, richiesti dal compratore attestanti che la spedizione della merce convenuta o la prestazione di un servizio e/o altra prestazione abbia avuto luogo.
    Lo scopo principale del credito documentario è quello di garantire la solvibilità dell’acquirente nei confronti del beneficiario e contestualmente quello di garantire anche il compratore, in quanto la Banca che emette il credito effettuerà per suo conto il regolamento solo dopo aver esaminato i documenti ed averli trovati conformi a quanto richiesto dal credito.
    Per poter svolgere tale tipo di operatività occorre disporre di un fido ad hoc o di un fido promiscuo per l’operatività di Importazione.

 

  • Vantaggi: il credito documentario ha la caratteristica di avere completa autonomia rispetto all’operazione commerciale sottostante. Nel caso di esportazioni verso Paesi “a rischio” rappresenta la massima tutela per il venditore.
SIMEST
  • Che cos’è: SIMEST, Società Italiana per le Imprese Miste all’Estero, è nata per supportare gli imprenditori Italiani ad espandersi su nuovi mercati. E’ una società per azioni controllata da Cassa Depositi e Prestiti con una presenza azionaria privata (banche e sistema imprenditoriale).
    Forniamo assistenza alle imprese italiane nel processo di internazionalizzazione e al loro fianco possiamo acquisire partecipazioni nelle imprese all’estero fino al 49% del capitale sociale.

 

 

  • Normativa
    Agevolazioni per la promozione di investimenti di aziende italiane all’estero:
    Legge 394 – Finanziamenti agevolati per programmi di penetrazione commerciale all’estero;
    Legge 143 – Finanziamenti agevolati per studi di prefattibilità e fattibilità;
    Legge 136 – Finanziamenti agevolati per assistenza tecnica;
    Legge 100 – Partecipazione al capitale di imprese estere.

Finanziamenti per l’estero/breve 

Fogli Informativi

Per conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche dei prodotti e dei servizi offerti,
le condizioni economiche e commerciali,  i termini contrattuali.

Finanziamenti per l’estero/medio-lungo

Fogli Informativi

Per conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche dei prodotti e dei servizi offerti,
le condizioni economiche e commerciali,  i termini contrattuali.

Garanzie per l’estero - Fogli Informativi

Per conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche dei prodotti e dei servizi offerti,
le condizioni economiche e commerciali, i termini contrattuali.

Vuoi maggiori informazioni su questi prodotti?

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali è necessario fare riferimento ai fogli informativi disponibili online e presso tutte le filiali di Banca Malatestiana.