Servizi on line

 

Storia

La Banca

Banca Malatestiana nasce dalla fusione, realizzata il 1° ottobre del 2002, di due Banche di Credito Cooperativo dalla storia quasi centenaria: quella di San Vito e Santa Giustina e quella di Ospedaletto. Entrambe erano sorte negli anni immediatamente precedenti la prima guerra mondiale, sulla spinta dell’azione sociale della Chiesa promossa dalla Rerum Novarum. Le Casse Rurali ed Artigiane con la loro attività cercano di sostenere nei primi decenni del Novecento le classi sociali emarginate, in particolare i coloni, i braccianti agricoli, i piccoli proprietari, per sottrarli al rischio dell’usura e consentire loro di ricorrere a piccoli prestiti coi quali condurre e migliorare la loro attività.

Dall’esperienza quasi centenaria di due realtà, da sempre impegnate per lo sviluppo e la crescita dei propri Soci e della comunità locale, nasce una nuova Banca di Credito Cooperativo, che ha quale obiettivo primario quello di essere la banca di riferimento della comunità economica e sociale della provincia di Rimini, vicina al Socio ed al cliente con servizi e prodotti di qualità.

Oggi Banca Malatestiana, attraverso le sue 28 filiali, gode di una omogenea presenza sul territorio provinciale.

Trova la filiale più vicina a te
Attualmente Banca Malatestiana ha una base sociale di oltre 4.000 soci coi quali realizza la maggior parte della propria attività.

Banca Malatestiana – Cent’anni di storia insieme