Servizi on line

lire-euro

Convertire lire in Euro? È ancora possibile!

12:41 12 February in Economia

La Corte costituzionale ha dichiarato illegittima la norma che anticipava il termine ultimo per la conversione delle lire; pertanto a partire dal 22 gennaio 2016 è nuovamente possibile convertire lire in Euro.
 
Gli interessati potranno recarsi in una qualsiasi delle filiali di Banca d’Italia, potando con se, oltre alle lire, documentazione scritta (cartacea con sottoscrizione, PEC o mail), comprovante la richiesta di conversione fatta a suo tempo (tra il 6 dicembre 2011 e il 28 febbraio 2012) e non accettata, sottoscritta dal personale di Banca d’Italia.
La conversione potrà avvenire anche sulla base di una diversa documentazione, purché la stessa presenti analoghe caratteristiche di affidabilità, che saranno valutate caso per caso da Banca d’Italia.
 
Ecco l’elenco delle filiali di Banca d’ Italia presso le quali potere richiedere la conversione:
Agrigento, Ancona, Aosta, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Firenze, Forlì, Genova, L’Aquila, Lecce, Livorno, Milano, Napoli, Palermo, Perugia , Pescara, Potenza, Reggio Calabria, Roma Succursale, Salerno, Sassari, Torino, Trento, Trieste, Venezia, Verona.
 
Per chiarimenti e segnalazioni è attiva la casella conversionelireeuro@bancaditalia.it