Servizi on line

Bando Isi agricoltura 2016. Contributo a fondo perduto in favore delle aziende agricole

agricoltura

Bando Isi agricoltura 2016. Contributo a fondo perduto in favore delle aziende agricole

12:27 14 September in Economia, Famiglia

Il Ministero del Lavoro e l’Inail, hanno stanziato un plafond di 45 milioni di euro per la concessione di un contributo a fondo perduto in favore delle aziende agricole che investono in macchine e trattori agricoli e forestali.
Possono presentare domanda le microimprese e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria (ditte individuali, società agricole, società cooperative),  per acquisto o noleggio con patto di riacquisto di mezzi agricoli o forestali.
Le spese ammesse a contributo devono essere riferite a progetti non ancora realizzati e neppure in corso di realizzazione alla data di presentazione della documentazione a completamento della domanda..
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari ad un massimo del 40% delle spese ritenute ammissibili (50% per giovani agricoltori); importo massimo del contributo euro 60.000.
Il contributo sarà erogato alla conclusione del progetto; nel caso di contributi maggiori di 30 mila euro tuttavia sarà possibile richiedere un anticipo pari alla metà dell’importo a fronte del rilascio all’Inail di una fideiussione bancaria a garanzia.

Le aziende interessate sal 10 novembre 2016 e sino al 20 gennaio 2017, potranno accedere ai servizi on-line del sito dell’Inail per effettuare simulazioni e verificare il raggiungimento della soglia di ammissibilità (punteggio minimo: 100).
Successivamente, dal 1° febbraio 2017, le imprese che avranno raggiunto il punteggio minimo potranno procedere con la registrazione ed effettuare il download del codice identificativo.
L’ Inail si riserva di comunicare la data di apertura e chiusura dello sportello informatico per l’invio delle domande (i termini saranno pubblicati sul sito dell’ente a partire dal 30 marzo 2017).
Le domande verranno ammesse al contributo in ordine cronologico di presentazione (click day).

Il testo integrale del bando è consultabile sul sito www.inail.it.

Per maggiori informazioni contatta la tua filiale.