Servizi on line

bm_scuola_febbraio2019

Banca Malatestiana tra i banchi di scuola

09:47 28 February in Differente nei fatti, Economia, Eventi, Giovani

Il 5 febbraio scorso, presso l’Istituto superiore ISISS Einaudi – Molari, sede di Santarcangelo si è svolta l’ultima giornata di incontri di approfondimento sulle tematiche bancarie e sulle peculiarità delle Banche di Credito Cooperativo, organizzati da Banca Malatestiana in collaborazione con lo stesso Istituto scolastico.

Un progetto nato grazie alla volontà della Banca e alla disponibilità delle due insegnanti , la Prof.ssa Maria Angela Bellavista e la Prof.ssa Anna Ricci, che hanno voluto offrire ai propri studenti delle classi IV B e IV C, l’opportunità di avvicinarsi al mondo bancario e finanziario, toccandolo con mano, attraverso l’esperienza diretta.

Un ‘iniziativa che ha consentito ai 38 giovani studenti coinvolti, di acquisire maggiore consapevolezza sull’attività bancaria in genere, dall’organizzazione delle risorse all’ operatività vera e propria, attraverso focus dedicati alla moneta e ai sistemi di pagamento, ai processi di investimento e alla costruzione dei portafogli e all’analisi degli aspetti di marketing legati alla promozione e commercializzazione dei prodotti bancari.

Quattro giornate di intenso lavoro e confronto con due classi quarte, per un totale complessivo di circa 30 ore fra incontri e lavori di gruppo e presentazione dei lavori, a cui hanno fatto da relatori e supervisori per conto della Banca, Emanuela Innocentini Resp. Ufficio Soci e Pubbliche Relazioni e Stefano Clementi Resp. del Servizio Supporto Affari e Marketing.

Tutto il lavoro si è basato su una metodologia attiva e partecipata dei ragazzi, mediante ricerche di gruppo e “Learning by doing”, al fine di potere acquisire competenze reali immedesimandosi nelle funzioni della Banca. Per potere mettere subito in pratica quanto acquisito, sono stati assegnati loro due compiti specifici, uno relativo alla “ costruzione di un portafoglio di investimento “ e l’altro finalizzato alla “ promozione di un prodotto di conto corrente dedicato ai giovani “,   che hanno portato i ragazzi ad ottenere risultati veramente interessanti e stimolanti.

La giornata conclusiva è stata proprio dedicata alla presentazione e premiazione dei lavori svolti presso l’aula magna dell’Istituto scolastico e in quella sede anche i ragazzi stessi, sono stati chiamati ad esprimere la loro preferenza in merito.

“E’ stata un’esperienza molto stimolante – afferma Stefano Clementi – in aggiunta all’emozione di tornare alla propria scuola in veste di “relatore”, dopo aver vissuto, tempo fa gli ambienti dell’ITC “Rino Molari” come studente. Questi progetti consentono agli studenti di prendere contatto in maniera concreta con il mondo del lavoro, provando ad immedesimarsi nelle figure aziendali, affrontando i problemi, seppur in maniera semplificata, ed utilizzando gli strumenti per risolverli. Complimenti alla scuola ed alle insegnanti per loro disponibilità. “

“La coprogettazione di percorsi formativi di alto livello come quello realizzato con Banca Malatestiana sono una delle migliori espressioni dell’alternanza scuola lavoro che il Molari porta avanti da svariati anni. Grazie al Dott. Clementi e alla Dott.ssa Innocentini i nostri allievi hanno ricevuto competenze preziose e spendibili sia in ambito accademico che professionale” afferma soddisfatta la Dirigente Maria Rosa Pasini.

Un “ progetto pilota” che , visti i risultati raggiunti , Banca Malatestiana si impegna a replicare anche nel futuro.