Servizi on line

girls day 2018

Banca Malatestiana aderisce al progetto Girls’ Day

08:07 30 April in Differente nei fatti, Donne, Eventi

Dieci studentesse di seconda media alla scoperta dei ruoli e uffici che compongono Banca Malatestiana

Giovedì 26 aprile abbiamo aderito al Girls’ Day, iniziativa promossa dalla Camera di commercio della Romagna in collaborazione con le Associazioni di categoria e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna, che offre l’opportunità alle studentesse di seconda media di conoscere le aziende del territorio e sperimentare il mondo del lavoro da dentro le imprese.  
Dieci ragazze sono state nostre ospiti a Palazzo Ghetti e per tutta la mattinata e hanno potuto scoprire le mansioni e gli uffici della Banca, a partire dalla filiale fino all’ufficio soci, passando dalle funzioni di monitoraggio crediti, fidi e ufficio del personale. Durante il percorso le studentesse hanno avuto anche modo di conoscere il nostro presidente Enrica Cavalli.
 
Gli obiettivi del progetto sono di incoraggiare e rafforzare la fiducia delle ragazze, indirizzandole verso professioni che offrano prospettive occupazionali coerenti con le esigenze delle aziende locali, anche in settori non tradizionali, stimolandole a seguire le proprie inclinazioni e capacità. All’edizione 2018 hanno aderito 20 Istituti scolastici delle due province, richiedendo e ottenendo disponibilità per circa 300 ragazze del territorio. Le studentesse hanno visitato gli uffici, i locali di produzione delle aziende, affiancate da un tutor con il compito di informare e spiegare loro le attività dell’impresa, l’organizzazione, i progetti, per trasmettere una visione globale di procedure, tempistiche e modalità di lavoro.
L’esperienza sarà condivisa in classe e raccontata durante la cerimonia, alla presenza delle autorità e della stampa, con la consegna degli attestati di partecipazione e la visione di un video realizzato durante la giornata in azienda; appuntamento per sabato 26 maggio con le Premiazioni locali per ragazze e imprese.